STRESA FESTIVAL 2014 – Les Basses Réunies – L’Amoroso

STRESA FESTIVAL 2014 – Les Basses Réunies – L’Amoroso

STRESA FESIVAL 2014 – 5 settembre

Chiesa Vecchia Belgirate 

Les Basses Réunies – L’Amoroso 

La viola Baryton alla corte del Prncipe Eszterhàzy & i Divertimenti di Joseph Haydn 

Guido Balestracci, viola baryton

 

 

 

 

Bruno Cocset, tenore di viola

 

 

 

 

Emmanuel Jacques, violoncello

 

 

 

Insolito, quindi raro da ascoltare, il divertente concerto di questa sera: musica di corte o meglio musica ‘a’ corte, scritta da J. Haydn per il Principe Eszterhàzy suo mecenate.

Si tratta di ‘trio’ con i tempi dell’Adagio, dell’Allegro, allegro di molto, Menuet e Trio oltre ad una Fuga a 3 soggetti in contrappunto doppio, di raffinata allegrezza. 

Oltre all’inusuale proposta anche gli strumenti, almeno uno di essi, ha rappresentato una ‘chicca’ ovvero la viola barato, che Balestracci ha illustrato : 6 corde su verso dello strumento, accordate come viola da gamba e 11 corde a retro dello strumento per risonanza ed armonie; il violista racconta che lo strumento è nato nell’Inghilterra del 1600 e poi trasportato in Germania ed Ungheria.

 

Dopo l’esecuzione di cinque ‘trio’ il bis è consistito in un Menuet ‘alla zoppa’ dove una nota calante dava appunto l’idea dell’andatura in questione ed un brillante ‘trio al contrario’.

La Musica vince sempre.

Renzo Bellardone   

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.