Teatro delle Muse – Ancona

Teatro delle Muse – Ancona

Nei giorni scorsi è stata presentata la nuova stagione del Teatro delle Muse di Ancona in collaborazione con il Teatro della Fortuna di Fano.

Di seguito trasferisco il Comunicato stampa dell’avvenimento:

Presentata la Stagione Lirica 2013/14 – Due opere in cartellone “L’elisir d’amore” e “Rigoletto”
Versione stampabile
L’opera di Verdi è una coproduzione con la Fondazione Teatro della Fortuna – Nuovi abbonamenti dal 7 dicembre – Sconti per il pubblico che volesse acquistare anche il biglietto per Carmen in scena a Fano

Due titoli d’opera per ciascuna Stagione Lirica 2013/14 dei Comuni di Ancona e di Fano, curate dalle rispettive Fondazioni: Teatro delle Muse e Teatro della Fortunauna delle opere previste sarà in co-produzione. Si consolida così il numero dei titoli nei rispettivi cartelloni e si stringe una maggiore sinergia tra gli Enti.

il tavolo della conferenza stampaSi è tenuta in Regione Marche alla presenza dell’Assessore alla Cultura Pietro Marcolini, del Sindaco di Ancona Valeria Mancinelli, del Sindaco di Fano Stefano Aguzzi, del presidente del Consorzio Marche Spettacolo Carlo Maria Pesaresi, del Presidente/Sovrintendente della Fondazione Teatro della Fortuna Manuela Isotti, del direttore della Fondazione Teatro delle Muse Velia Papa e del direttore artistico della Stagione Lirica di Ancona Alessio Vlad per illustrare la programmazione lirica delle due Fondazioni che si legano quest’anno con una coproduzione RIGOLETTO presente in entrambe i cartelloni d’opera.

L’operazione che vede affiancate la Fondazione Teatro delle Muse di Ancona e La Fondazione Teatro della Fortuna di Fano nasce sotto l’egida della Regione Marche e del Consorzio Marche Spettacolo
Parte il Circuito lirico regionale tanto auspicato dall’Assessorato alla Cultura della Regione ed attuato dal Consorzio, al fine di favorire la collaborazione sempre più stretta tra i Teatri che si occupano di produzione lirica e di promuovere economie di scala tra gli stessi cercando di salvaguardare il lavoro e la ricaduta dei benefici sul territorio.
Sono previsti per il pubblico sconti e agevolazioni.

RIGOLETTO di Giuseppe Verdi è il titolo scelto che comparirà nei cartelloni di Ancona e di Fano, L’ELISIR D’AMORE di Gaetano Donizetti aprirà la Stagione ad Ancona, CARMEN di Georges Bizet sarà in cartellone a Fano.
La nuova produzione targata Fondazione Teatro delle Muse di Ancona / Fondazione Teatro della Fortuna di FanoRIGOLETTO diGiuseppe Verdi con direttore d’orchestra Francesco Ivan Ciampa e regia Alessandro Talevi, sarà in scena sabato 15 febbraioalle ore 20.30 al Teatro delle Muse di Ancona e venerdì 21 febbraio alle ore 20.30 al Teatro della Fortuna di Fano
Interpreti principali: Mauro Bonfanti (Rigoletto), Laura Giordano (Gilda), Aquiles Machado (Il Duca di Mantova), Carlo Malinverno(Sparafucile), Mariana Pentcheva (Maddalena). Opera in tre atti su libretto di Francesco Maria Piave, Rigoletto, intenso dramma di passione, tradimento, amore filiale e vendetta, è ispirato al dramma “Le roi s’amuse” di Victor Hugo ed è andato in scena a Venezia al Teatro La Fenice, l’11 marzo 1851. Primo titolo della popolare e romantica trilogia composta da Verdi tra il 1851 e 1853, che vede poi Trovatore e La Traviata.

Ancona in cartellone al Teatro delle Muse propone in apertura di Stagione, venerdì 31 gennaio ore 20.30 e domenica 2 febbraio ore 16.00 L’ELISIR D’AMORE di Gaetano Donizetti, direttore d’orchestra Jader Bignamini, regia Arnaud Bernard, interpreti principali importanti nomi come: Francesco Meli (Nemorino), Serena Gamberoni (Adina), Bruno Praticò (Il dottor Dulcamara),Alexey Bogdanchikov (Belcore), nuova produzione Fondazione Teatro delle Muse, allestimento Circuito Lirico Lombardo. Il direttore d’orchestra dirigerà la FORM-Orchestra Filarmonica Marchigiana e il Coro Lirico Marchigiano “V.Bellini” sarà guidato dal maestro Carlo Morganti. L’elisir d’amore è un’opera in due atti di Gaetano Donizetti su libretto di Felice Romani. Definita in partitura «melodramma giocoso», rientra a pieno titolo nella tradizione dell’opera comica, anche se in essa trova ampio spazio l’elemento patetico, che raggiunge la sua punta più alta nel brano più noto: la romanza cantata dal protagonista NemorinoUna furtiva lagrima, brano entrato – come del resto l’intera opera – nel cosiddetto repertorio.

Il Teatro della Fortuna di Fano propone come primo titolo d’opera del cartellone del Fortuna Opera Festivalvenerdì 24 ore 20.30domenica 26 gennaio ore 17.00, una nuova produzione di CARMEN di Georges Bizetin collaborazione con i teatri del circuito toscano, Fondazione Teatro Goldoni di Livorno, Fondazione Teatro Verdi di Pisa e Azienda Teatro del Giglio di Lucca. Sul podioMarco Boemi 
dirigerà l’Orchestra Sinfonica Rossini e il Coro del Teatro della Fortuna “M. Agostini”, preparato da Mirca Rosciani. La regia è affidata a Francesco Esposito, gradito ritorno al Teatro di Fano dopo il successo del Don Giovanni di Mozart dello scorso anno, che ha puntato sul “carattere speciale e rivoluzionario della protagonista femminile”, eroina della libertà che “diventa utopia e scivola lentamente in una tragedia annunciata”. In scena un cast che mescola, nei ruoli principali, solidi e affermati professionisti con giovani talentosi, come nel caso di Agata Bienkowska (Carmen) e Dario Di Vietri (Don José).

La biglietteria del Teatro delle Muse apre la CAMPAGNA ABBONAMENTI DI ANCONA: 
dal 28 novembre RICONFERME ABBONATI 
dal 7 dicembre NUOVI ABBONAMENTI 
dal 17 dicembre BIGLIETTI 
Biglietteria Teatro delle Muse Via della Loggia – Ancona, Italia 071 52525 fax 071 52322 biglietteria@teatrodellemuse.org orario apertura botteghino: dal martedì al venerdì dalle 10.00 alle 14.30 e dalle 17.30 alle 19.30 / sabato dalle 17.30 alle 19.30 (domenica e lunedì chiuso).

prezzi abbonamenti e biglietti

La biglietteria del Teatro della Fortuna: 
Botteghino Teatro della Fortuna Piazza XX Settembre, 1 – Fano (PU), Italia – tel. 0721 800750, fax 0721 827443,botteghino@teatrodellafortuna.it
Orario di apertura: tutti i giorni esclusi i festivi 17.30 – 19.30, mercoledì e sabato anche 10.30 – 12.30; nei giorni di spettacolo 10.30 – 12.30 e dalle 17.30 in poi, la domenica di spettacolo 10.30 – 12.30 e dalle 15.00 in poi. www.teatrodellafortuna.it

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.